Reddito di cittadinanza, in arrivo assunzioni per rinforzare i Centri per l'impiego

DOMODOSSOLA -

Saranno 176 i navigator assunti in Piemonte per 'gestire' il reddito di cittadinanza. Di questi 107 sono destinati alla provincia di Torino, gli altri 69 da dividere nelle altre provincie della regione. La conferenza Stato-Regioni ha raggiunto l’intesa per il secondo step del reddito di cittadinanza che prevede che in Piemonte potranno essere assunti oltre ai navigator, anche 250 nuovi dipendenti per i centri di impiego a tempo indeterminato, più un centinaio a tempo determinato. In Piemonte sono  circa 250 mila i potenziali richiedenti del reddito di cittadinanza, pari a 116 mila nuclei familiari (di cui oltre 60.700 nella provincia torinese) ma al 31 marzo erano 45.900 mila persone che avevano presentato domanda. 

Renato Balducci
Ricerca in corso...