Preioni ( Lega ):“Se Reschigna non avesse elargito finanziamenti a pioggia le casse della Provincia non sarebbero vuote"

VCO -

Sulla situazione di crisi della Provincia del Vco, alle prese con il dissesto finanziario e la conseguente dura protesta da parte delle imprese locali che rischiano di non percepire i soldi loro dovuti per le opere di manutenzione realizzate sul territorio, prende posizione il commissario della sezione Lega di Verbania, Alberto Preioni. “Il Partito democratico ha governato questo Paese durante gli ultimi sette anni, con Governi -Monti, Letta, Renzi e Gentiloni- mai eletti da nessuno, facendo macelleria sociale del nostro popolo. E, inoltre, distruggendo gli Enti locali con la disastrosa legge Del Rio, un “big”, a tuttoggi, del Pd. Alle Province i loro Governi hanno tagliato oltre il 50% degli stanziamenti statali, facendone già fallire alcune. Sempre il Pd che governa la regione Piemonte, negli ultimi 5 anni a fronte di 18 milioni di euro (annui) dei nostri sacrosanti canoni idrici, non ha riconosciuto un becco di un quattrino al nostro territorio speciale ed interamente montano. Il Pd ha anche governato negli ultimi quattro anni la Provincia del Vco... Ecco chi dobbiamo ringraziare se oggi la nostra Provincia è al dissesto e se le ditte del nostro territorio prenderanno al massimo il 40% dei soldi dovuti per il loro lavoro. Grazie Pd!”. Nella nota Preioni attacca il vice presidente della Regione. “Se al posto di effettuare finanziamenti a pioggia, con ovvii scopi elettorali - 70 milioni per l’ospedale, 1,5 milioni per la strada di Ornavasso e 2,6 milioni per quella di S. Domenico, 8milioni a Macugnaga, solo per fare alcuni esempi - Reschigna avesse destinato quei soldi direttamente alla Provincia, oggi non ci troveremmo a dover affrontare la crisi in atto”. Termina così il comunicato del commissario della Lega di Verbania, Alberto Preioni.

Ricerca in corso...