Nascondeva la droga nel proprio corpo: giovane verbanese arrestata, in manette anche un 23enne

Verbania -

VERBANIA - Conservavano oltre trenta grammi di droga tra cocaina ed eroina, lei, una giovane con precedenti penali, teneva lo stupefacente in un involucro celato in vagina. Due giovani verbanesi, 23 anni e incensurato lui, 34anni lei, sono stati arrestati la scorsa notte dai Carabinieri della stazione di Stresa. Lui è agli arresti domiciliari, lei è stata portata alla casa circondariale di Vercelli, dov’è a disposizione dell’autorità giudiziaria.
I fatti risalgono alla scorsa notte: i due giovani sono stati fermati in auto, in Via Marsala, a Intra, per i controlli di rito nel corso di un’operazione coordinata dei CC di controllo del territorio. Col ritrovamento nell’auto di alcune dosi di cocaina e di eroina, la perquisizione dei militari è continuata nell’abitazione dei due. All’invito rivolto alla donna di consegnare l’eventuale altra droga di cui fosse in possesso, questa, dopo un passaggio in bagno, ha consegnato il resto dello stupefacente ai carabinieri. Complessivamente i due sono stati trovati in possesso di 5,3 grammi di “cocaina” e di 27.27 grammi di “eroina”, per un valore intorno ai 3mila euro, oltre a strumenti per il taglio ed il confezionamento della sostanza.

 

Antonella Durazzo
Ricerca in corso...