Multato il proprietario del gregge travolto da un Eurocity, 30 gli animali morti

Verbania -

VERBANIA - Sarà multato con l’ammenda prevista dalla normativa in materia di sicurezza  e regolarità dell’esercizio delle ferrovie, il pastore 37enne proprietario del gregge di capre falcidiato, nella mattinata di ieri, dal treno Eurocity 50 Milano – Basilea. Gli ovini sostavano, incustoditi, sulla massicciata, al km 25+800 (nei pressi di Fondotoce),della linea ferroviaria Arona-Domodossola. Personale della Questura di Verbania e operatori della Sottosezione Polfer di Domodossola, sono intervenuti per gli accertamenti del caso, rilevando che almeno trenta animali erano rimasti uccisi dall’impatto.
La circolazione ferroviaria ha subito forti rallentamenti, fino alle ore 10 per la necessità di provvedere ai necessari rilievi e alla rimozione delle carcasse che ingombravano la linea ferrata.

Redazione On Line
Ricerca in corso...