Meteo: aria polare e un po' di neve

VERBANIA - I meteorologi concordano: da domani pomeriggio un’ondata di freddo in arrivo direttamente dal polo giungerà sul Nord Italia per poi propagarsi a tutta l'Italia. La   
saccatura polare determinerà un temporaneo peggioramento del tempo in Piemonte, associato a nevicate diffuse, ma non particolarmente forti, che dalla serata interesseranno anche le zone pianeggianti per scomparire all’alba di  venerdì.  Tra venerdì e sabato, infatti, afferma il dipartimento sistemi previsionali dell’Arpa l'allontanamento della saccatura verso est favorirà l'innesco di condizioni di foehn nelle vallate alpine in estensione alla pianure adiacenti. Da questo pomeriggio, inoltre si assisterà ad un intensificarsi dei venti in quota. Insomma, al momento persiste il freddo anche se la neve copiosa alle nostre latitudini si fa ancora attendere. Stando ai siti specializzati una nuova ondata di gelo giungerà dai Balcani tra il 16 e il 17 gennaio insistendo sulla penisola almeno fino al 21. Finalmente la vera neve anche da noi? Forse no. Per il meteorologo Mario Giuliacci, ad esempio (meteogiuliacci.it) “è probabile che le nevicate interesseranno sopratutto il Centrosud  e il Medio Adriatico fino alle coste, con qualche puntata anche sul resto del Nord Italia”.   

 

Ricerca in corso...