Maltempo, non sono previsti miglioramenti nelle prossime ore

Verbania -

Per il pomeriggio odierno sono previste precipitazioni moderate o localmente forti sui settori alpini e prealpini settentrionali ed occidentali mentre, sul resto della regione, i fenomeni precipitativi saranno deboli sparsi.
La quota neve sarà in temporaneo rialzo sui 2200-2300 m.

Domani l’arrivo di aria fredda in quota potrà determinare picchi di pioggia localmente forti o molto forti sulle Alpi nordoccidentali e settentrionali; la ripresa della ventilazione da sudest sul mar Ligure favorirà lo sviluppo di forti temporali marini in possibile trasferimento verso l’Appennino, ma con intensità meno marcata.
Sulle rimanenti zone del territorio piemontese sono attese piogge deboli localmente moderate.
La quota delle nevicate sarà in calo fino a 1900 m.

Sono attesi innalzamenti dei livelli idrometrici che interesseranno il reticolo idrografico principale e secondario del Piemonte nordoccidentale, che si manterranno comunque al di sotto dei livelli guardia. Lungo l'asta del Po è atteso il transito della piena a partire dalla giornata di domani.

Mercoledì 7, l’allontanamento verso est dell’onda depressionaria, determinerà un deciso miglioramento, con fenomeni precipitativi limitati al settore settentrionale fino al primo mattino.

Redazione On Line
Ricerca in corso...