Le richieste dei commercianti all'Amministrazione omegnese

omegna -

OMEGNA - Una quarantina gli esercenti che ieri sera nella sede della ex biblioteca hanno partecipato alla riunione indetta dall'assessore al commercio Mattia Corbetta. Si è fatto il punto della situazione sulle iniziative estive, si è parlato di viabilità e della possibilità di costituire un'associazione. " Devo dire che come primo approccio ho avuto risposte positive. La mia sensazione è che ci sia tanta voglia di fare ma poca di cambiare alcune cose: vediamo se lavorando in sinergia si riesce a smuovere lo status quo". Sulla ipotesi della associazione, ci sono pareri contrastanti. "Qualcuno è entusiasta, qualcuno meno: io ritengo che sarebbe un'opportunità per il settore e lavorerò in questa direzione" la sottolineatura dell'assessore. Anche sulla viabilità e sull'apertura dei negozi serale in occasione di eventi e la domenica d'estate i pareri sono contrastanti. "Chi ha tenuto aperto ha lavorato, ma capisco anche chi ha fatto scelte diverse dettate dall'impossibilità di avere più personale. Certo che se Omegna vuole diventare turistica, la mentalità va cambiata". Tra le richieste dei commercianti, quella di veciolare l'immagine della città presso campeggi e strutture ricettive della zona. "Anche qui c'è molto da fare: manca materiale informativo di Omegna e ci stiamo attivando per risolvere questa lacuna" ha precisato Corbetta.

Daniele Piovera
Ricerca in corso...