L'Associazione Kenzio Bellotti ha donato 15mila euro ai bambini malati del Vco e del Novarese

omegna -

Ancora una volta in prima linea per aiutare chi ha bisogno. Con la vendita dei dolci benefici di Antonino Cannavacciuolo e con i biglietti della sottoscrizione a premi, l'Associazione Kenzio Bellotti ha raccolto e donato 15mila euro ai bambini malati del Vco e del Novarese. La consegna simbolica del mega assegno si è svolta ieri sera nell'intervallo del match tra Paffoni e Firenze alla presenza di alcuni dei bambini e dei loro famigliari. Alessandro, Denise, Tommaso, Matteo, Francesco, Sofia, Nicole, Fabio di Omegna e Fabio di Vigezzo, Daniele, Noemi, L'Albero di Tiago e la Lilt i beneficiari di quanto è stato raccolto. Messa in campo, o forse sarebbe meglio dire sul parquet visto il legame con la Fulgor, subito un'altra iniziativa: la vendita di portachiavi il cui ricavato sarà donato ai Vigili del Fuoco Volontari di Omegna ed ai Volontari del Soccorso per l'acquisto di due mezzi. Ieri alla partita presente anche una nutrita delegazione di lavoratori della Hydrochem di Pieve Vergonte.

Ricerca in corso...