La Val Grande suggestiva e insolita e la grotta delle meraviglie protagoniste di una serata fotografica a Mergozzo

Interverranno i fotografi Giancarlo Parazzoli, Marco Tacca e Massimo Lanteri e il giornalista Marco De Ambrosis

Mergozzo -

Serata dedicata alla fotografia naturalistica ma non solo quella in programma dalle 21 sul lungolago di Mergozzo che, come ormai da tradizione, riserva l'appuntamento con il fotografo Giancarlo Parazzoli. Insieme a lui interverranno con suggestive proiezioni i colleghi Marco Tacca e Massimo Lanteri. Sempre durante la serata verrà anche presentato il libro"Emozioni di Val Grande" di cui è autore Parazzoli insieme al giornalista Marco De Ambrosis. I due, nella pubblicazione data alle stampe in occasione del venticinquesimo di istituzione del Parco, raccontano la "loro" Val Grande, le cui esperienze sono state fissate nelle descrizioni dei luoghi e nelle suggestioni che regalano le immagini del libro, edito da Zanetti, proponendo un viaggio “fotografico-emozionale” nei luoghi più insoliti del Parco. Dai boschi rigogliosi, alle valli intricate, dalle vette selvagge, alle cascate e ai ruscelli, passando per la grotta "nascosta"  e di non facile esplorazione (ri)scoperta da Parazzol:i "Haun’estensione di circa 700 metri e presenta stalagmiti alte fino a 80 centimetri e con un diametro fino a 30 centimetri: è una meraviglia. Il luogo non è di facile individuazione. Nel libro ne viene esaltata la sua bellezza, ma non viene rivelata la sua ubicazione, non spetta a noi farlo”.

Redazione On Line
Ricerca in corso...