Il Comune di Verbania vuole acquisire l'area ex Acetati

Verbania -

Sfumato il masterplan sulla riconversione della ex Acetati, concordato tra l’omonima immobiliare e il comune di Verbania con la sentenza di fallimento del tribunale di Alessandria il 18 giugno scorso, l’amministrazione di Verbania intende acquisire direttamente l’area ed aprire una consultazione con la città per concordarne la futura destinazione. “Le possibilità che il ricorso, sul quale il giudice d’appello s’è preso due mesi per decidere, venga accolto sono minime”, informa in apertura di conferenza stampa in sala giunta il sindaco Silvia Marchionini. “Come amministrazione – aggiunge l’assessore all’Urbanistica Giovanni Margaroli – riteniamo che l’iniziativa pubblica sia la migliore strada praticabile. I curatori fallimentari, che abbiamo incontrato, sono disposti a collaborare ma il loro scopo principale è quello di soddisfare i creditori, sono portatori di interessi diversi dai nostri”. Il primo passo nella nuova direzione è stato concordato col deputato Pd Enrico Borghi che, nei giorni scorsi, ha presentato un ordine del giorno alla Camera, che se approvato “impegna il governo, e in particolare il Ministero dello sviluppo economico, attraverso i propri strumenti d’intervento specificatamente orientati al rilascio delle aree di crisi, a intervenire affinchè si realizzino detti processi in collaborazione con la città di Verbania e con la Regione Piemonte”. “Ho sentito in via informale il sottosegretario Alessia Morani che s’à detta disponibile”. Il prossimo passo, conclude Marchionini, “è il coinvolgimento della Regione Piemonte”. A detta di Borghi “il progetto può attingere al decreto green appena varato dal governo”.                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                     

redazione
Ricerca in corso...