Gravellona, incidente in galleria: tasso alcolemico superiore di 4 volte la norma per la conducente

Gravellona Toce -

GRAVELLONA - Si presentava positiva all’alcolemia con un tasso superiore 4 volte a quello consentito dalle norme vigenti, la 31enne che, alla guida di una Mini Cooper, la scorsa notte s’è ribaltata tre volte, provocando la chiusura dalle 23.40 alle 2.45 della galleria Bocciol (foto). Lo hanno stabilito le analisi effettuate al DEA del Castelli dove la donna, assieme al passeggero, un quarantenne, sono stati portati per essere medicati. Nonostante la gravità dell’incidente, infatti, i due hanno riportato ferite lievi e sono stati dimessi dall’ospedale nella stessa notte.
Sulla dinamica dell’incidente, sono in corso ulteriori accertamenti da parte della Polizia Locale di Gravellona Toce, immediatamente intervenuta sul luogo del sinistro.  Proprio in quel momento una pattuglia, stava operando nei pressi della galleria per i consueti controlli al codice della strada. Erano le 23.40 circa quando un prolungato boato, richiamava l’attenzione degli uomini di pattuglia. Sulla corsia di marcia in direzione Gravellona, c’era l’auto semidistrutta, la conducente era già uscita dall’abitacolo, mentre il passeggero, incastrato nell’abitacolo, veniva soccorso dagli agenti. In 300 metri, la vettura aveva invaso la corsia opposta cappottandosi per tre volte.
Sul posto sono poi giunti un’autoambulanza del 118 e un mezzo dei VVF del distaccamento di Gravellona, per provvedere alla bonifica della strada. Operazioni di messa in sicurezza che si sono protratte per tre ore, al termine delle quali la galleria è stata poi riaperta.

Antonella Durazzo
Ricerca in corso...