Forza Italia ha presentato il programma per la 'Verbania del futuro'

Verbania -

“Con Verbania per Verbania”, è lo slogan che comparirà sulla lista di Forza Italia” al Consiglio comunale, ha spiegato l’onorevole Mirella Cristina, stamattina in piazza Ranzoni al gazebo forzista per la raccolta delle firme: “Un modo per sottolineare che al centro dell’azione amministrativa del prossimo sindaco, che ci auguriamo sarà Giandomenico Albertella, dovrà esserci la città”. Un concetto che il coordinamento cittadino ha inteso rappresentare graficamente con una piantina della città collocando le proposte forti del programma amministrativo che intende sottoporre ad Albertella. “La mappa è il prodotto d’un dibattito interno al partito – ha proseguito la deputata - le priorità ci sono state indicate dai cittadini che hanno risposto ai questionari distribuiti ai nostri gazebo”. Priorità indicate da Massimo Manzini, neo coordinatore provinciale: “Su piazza Fratelli Bandiera i cittadini vogliono si intervenga ma non a lotti e ai costi (7,5 milioni) ipotizzati da questa giunta. Si intervenga in un solo lotto e a costi più contenuti. Lo stesso vale per l’area Acetati, la riconversione commerciale non va bene. A noi piacerebbe diventasse un parco urbano. Il Maggiore, che noi preferiamo chiamare Cem (Centro eventi multifunzionale) non deve ridursi a sola sede di spettacoli e va dotato di un parcheggio nell’area ex gasometro per il quale può andare anche il progetto varato da questa amministrazione. In più andrebbe collegato con una passerella alla foce del San Bernardino col lungolago di Intra”. “Per Trobaso – ha concluso Chiara Nicolini - pensiamo al rilancio del mercato in piazza Parri, ad attrezzare con un chiosco bar la spiaggia sotto il ponte di Santino, all’istituzione del parco fluviale”.

Redazione On Line
Ricerca in corso...