Dal "Summer camp", 6500euro per il "Progetto donna" di "Amici dell'Oncologia"

BAVENO -

BAVENO -  Più di 100 i commensali che, lunedì scorso, hanno affollato il buffet all’hotel Splendid a cura del Summer Camp. Di 6.500 euro il ricavato della serata che, la scuola calcio, ha donato agli Amici dell’Oncologia. Cifra che l’associazione ha deciso di destinare al fondo del “Progetto Donna”, mirato alla riabilitazione psicofisica delle donne operate di tumore al seno e ai bambini del Verbano Cusio Ossola affetti da patologie tumorali.

Ad animare la serata ha concorso anche la presenza di allenatori del calibro di Mandorlini, Squizzi, Sannino e Gallo e di Leonardo Merio, astro nascente delle giovanili della Juventus. Per i pazienti oncologici del VCO sono a disposizione due biglietti per assistere alla tradizionale partita d’inizio stagione fra Juventus A E B a Villar Perosa.

Una generosità, quella dell’organizzazione del Summer Camp e della famiglia Zacchera che ha ospitato all’hotel Splendid la serata di lunedì. Che gli amici dell’Oncologia hanno inteso ringraziare pubblicamente.

Redazione On Line
Ricerca in corso...