Convegno Legambiente a Verbania: “Le microplastiche si riducono gestendo la raccolta rifiuti”

Verbania -

La diffusione delle microplastiche nell’ecosistema si combatte in due modi: una diversa gestione della raccolta dei rifiuti solidi urbani ed un’azione informativa ed educativa dei cittadini, a partire dalle scuole”, ha raccomandato Loris Pietrelli, ricercatore Enea, intervenendo questa mattina al convegno scientifico organizzato da Legambiente ad Unione Industriale nell’ambito del monitoraggio annuale della Goletta dei Laghi, focalizzato quest’anno sulle microplastiche. “I depuratori in funzione non trattengono le microplastiche, le cui concentrazioni sono maggiori in prossimità degli scarichi. Vanno riprogettati. Se per le macroplastiche (gli oggetti abbandonati, ndr) e le microplastiche (prodotte dalla decomposizione dei primi, ndr) abbiamo un quadro abbastanza preciso, le nanoplastiche sono un fenomeno dove gli studi sono appena agli inizi”. Il monitoraggio dei laghi Maggiore e d’Orta che si conclude domani serve appunto ad aggiornare i dati sulla diffusione di microplastiche che lo scorso anno erano 272.261 per km quadrato e 425 per metro quadrato sul Lago Maggiore.

Ricerca in corso...