Controlli di Polizia e unità cinofile della GdF in 5 bar tra Verbania e Gravellona

Verbania -

VERBANIA - Nella notte di venerdì 6 ottobre, è stata effettuata un’operazione congiunta interforze che ha visto, fianco a fianco, personale della Questura (U.P.G.S.P., Immigrazione, Squadra Mobile, Polizia Amministrativa) e unità cinofile della  Guardia di Finanza.
Nel mirino alcuni locali molto frequentati, nello specifico sono stati controllati quattro bar e pub del capoluogo e dei comuni limitrofi (“Pepe Nero”, bar “Nava”, bar “Roma”, a Pallanza, Bar “Milano” a Gravellona Toce).
I controlli hanno consentito di identificare trenta persone, diciotto delle quali con pregiudizi di polizia. Tredici erano cittadini stranieri.
Nel corso degli accertamenti, è stato segnalato alla divisione Anticrimine uno degli avventori in quanto, contravvenendo all’avviso orale emesso dal Questore, è stato sorpreso ad accompagnarsi a soggetti pregiudicati.
Non sono state riscontrate violazioni amministrative da parte dei gestori dei locali sottoposti a controllo.

 

Redazione On Line
Ricerca in corso...