Con la tecnologia si può restare umani? Sabato sera un dibattito a Verbania

Verbania -

Secondo appuntamento "stagionale" sabato 12 gennaio alle ore 21 con 'I Caffè' organizzati dal Vicariato dei Laghi della Diocesi di Novara all’Oratorio San Vittore di Intra.

Il titolo dell’incontro “Con la tecnologia si può restare umani?” richiama il rapporto tra tecnologia e umanità: i progressi costanti della scienza e della tecnica hanno spostato sempre più in là il confine di ciò che si può o si potrebbe fare, mettendo in discussione quelli che – fino a poco tempo fa – erano punti fermi. Occorre chiedersi e interrogarsi se sia necessario porre un limite allo sviluppo sfrenato della scienza, e come utilizzarla al servizio dell’uomo. Relatore di questo incontro sarà Giuliano Guzzo, giovane sociologo e scrittore nato nel 1984 a Vicenza ma trentino d’adozione, giornalista (scrive sul quotidiano “La Verità”, e sui mensili “Il Timone” e “Notizie ProVita”),già ospite lo scorso anno dei nostri Caffè.

I caffè sono degli incontri in cui ci si ritrova ad ascoltare un relatore di indubbia competenza, mentre si sorseggia un caffè o una tisana in un ambiente rilassante, con l’obiettivo di cercare di utilizzare la ragione per fare luce e chiarezza su temi scottanti e sulle domande che fanno parte della vita dell'uomo.

I caffè sono aperti a chiunque abbia voglia di approfondire questi temi, a credenti e a non credenti, a chi è in ricerca, ma anche a chi – magari immerso nella propria quotidianità – si sente un po’ “fermo” nel proprio cammino.

Questo il programma integrale del ciclo di incontri di quest’anno.

17/11/2018 SI PUò CREDERE IN DIO E NON NELLA CHIESA? con Antonio Gaspari 

12/01/2019 CON LA TECNOLOGIA SI PUÒ RESTARE UMANI? con Giuliano Guzzo

23/02/2019 A COSA SERVE PREGARE? NON È MEGLIO RIMBOCCARSI LE MANICHE? con Frate Alessandro Brustenghi

6/04/2019 IL CRISTIANO E I FENOMENI MIGRATORI. LO STRANIERO VA ACCOLTO? con padre Francesco Occhetta

3/05/2019 LA FAMIGLIA È SUPERATA? con Costanza Miriano

 

Ricerca in corso...