Casale, Maggiola su carenza medici di base: "Senza la richiesta della territorialità, il problema medico non si risolve"

Casale Corte Cerro -

"Senza la richiesta della territorialità, il problema medico non si risolve". Dopo le parole di Claudio Pizzi, va all'attacco Fabrizia Maggiola, esponente della minoranza casalese. "La prima promessa elettorale del primo cittadino -spiega Maggiola- è già stata disattesa, perchè aveva assicurato che dal 1 giugno ci sarebbe stato un nuovo medico e così non è. E' un problema che è stato affrontato con troppa leggerezza e superficialità ed ora si vedono i risultati. Chiediamo che si faccia in fretta, in tutte le sedi competenti, per dare alla nostra popolazione un servizio fondamentale e non più rinviabile, a tutela di tutti- conclude Maggiola”.

Ricerca in corso...