Cadavere sulla linea Domo-Milano, traffico ferroviario in tilt

lesa -

E 'stata una pattuglia dei carabinieri di Arona a ritrovare, intorno alle 8.15 di questo mattino, sulla massicciata lungo la linea ferroviaria Domodossola Milano, il corpo di un uomo. Privo di documenti, intorno ai 30 anni, probabilmente straniero, l'uomo potrebbe essersi suicidato, l'investimento potrebbe però avvenuto qualche ora prima del ritrovamento. Le indagini sono affidate alla Polfer. Nel corso di tutta la mattinata la linea ferroviaria è rimasta interrotta per consentire i rilievi ordinati dal magistrato. Ancora nel pomeriggio si registravano fortissimi ritardi: il treno 2148 delle 15.04 da Milano a Domo è partito con 87 minuti di ritardo, mentre il 10416 da Milano Porta Garibaldi ad Arona è stato soppresso.

Redazione On Line
Ricerca in corso...