Anche a Verbania si può firmare per introdurre nelle scuole l''Educazione alla cittadinanza'

Partire dai banchi di scuola per formare dei buoni cittadini è l’obiettivo dell’iniziativa sostenuta dall’Anci

VCO -

Presso il Comune di Verbania (e in tutti i comuni del VCO) è possibile aderire all'iniziativa promossa da Anci (l'Associazione nazionale dei Comuni Italiani),per la raccolta delle firme utili per presentare in Parlamento la proposta di legge di iniziativa popolare sull'introduzione dell'Educazione alla Cittadinanza come materia scolastica. Partire dai banchi di scuola per formare dei buoni cittadini è l’obiettivo dell’iniziativa sostenuta dall’Anci; l’introduzione dell’Educazione alla Cittadinanza come materia obbligatoria in ogni scuola di ordine e grado è utile per formare dei buoni cittadini, rispettosi delle istituzioni e delle regole basilari di convivenza, dotati di un grande senso civico e di appartenenza alla comunità in cui vivono, per permettere lo studio della Costituzione, la conoscenza del principio di eguaglianza e promuovere l’educazione alla legalità e al rispetto del prossimo.
Personalmente - afferma l'assessore all'istruzione del comune di Verbania Danilo Minocci - ritengo questa un'iniziativa valida e invito i cittadini a sottoscriverla. La cultura e la formazione sono le strade principali da percorrere per migliorare la società ed è per questo che l’introduzione dell’Educazione alla Cittadinanza nelle scuole ritengo possa essere un buon strumento per formare cittadini attivi e informati, e quindi più rispettosi e protagonisti della società in cui vivono”.

E’ possibile sottoscrivere la raccolta firme presso l’ufficio anagrafe (a Intra in via f.lli Cervi 5) negli orari di apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì dalle 09.30 alle 13.00 (il martedì anche dalle 14.30 - 16.00).

 

 

Ricerca in corso...