A Verbania l'assemblea provinciale ANACI

Verbania -

Assemblea provinciale ANACI il 5 giugno, a Verbania, con due tematiche importanti trattate tra gli ordini del giorno. Di rilievo la partecipazione, in rappresentanza del Comune di Verbania del vicesindaco nonché assessore alle politiche sociali, Marinella Franzetti, accompagnata dalla referente Daniela Reali che, agli amministratori verbanesi presenti e con l’intento di ottenere la loro collaborazione nel diffondere l’iniziativa, hanno illustrato lo strumento messo in atto dalla Città e volto a promuovere degli aiuti a sostegno delle persone in difficoltà che vivono in condominio.

La recente riforma del Condominio ha visto affidare all’Amministratore un maggior dovere e potere di azione nei confronti dei condomini morosi, pertanto, salvo dispensa assembleare, egli è tenuto ad agire se, entro 6 mesi dall’approvazione del rendiconto, il condomino non è rientrato del proprio debito nei confronti del Condominio: il Comune di Verbania, tramite i suoi uffici, offre collaborazione e sostegno alle famiglie e ai condomini in difficoltà mettendo in atto tutte le azioni possibili con gli strumenti a disposizione.

È stato quindi consegnato un riconoscimento al presidente uscente, Avv. Edoardo Riccio, per la lunga e proficua attività di Presidente provinciale (oggi è anche qualificato formatore e responsabile scientifico): a lui è sicuramente dovuta una parte importantissima della crescita di ANACI sul territorio fino a diventare, oggi, una concreta realtà di riferimento per il sempre più complesso mondo condominiale.

Il nuovo presidente Fiorenzo Cantova e il confermato vice, Mauro Borone, gli hanno consegnato una spilla d’oro con brillante incastonato raffigurante il logo ANACI, in rappresentanza di tutti gli iscritti e in attestazione anche della enorme stima di cui gode quale professionista appassionato, preparato e scrupoloso.

Redazione On Line
Ricerca in corso...