La Virtus Villa mantiene dritta la prua vincendo fuori casa

DOMODOSSOLA -

Cinque gol rifilati al Bettole confermano che in casa Virtus la tensione resta alta. Il pericolo è che raggiunta la vetta, la squadra di Massoni possa rilassarsi. Non è così! La Virtus Villa torna da Borgosesia con un 5 a 0 che dice chiaramente che i biancocelesti puntano alla vittoria finale senza lasciar indietro le briciole.  Il successo è firmato da Calloni e dalle doppiette di Cugliandro e Primatesta. Tre punti che  servono a restare al passo della Quaronese che a sua volta batte l’Armeno.

Battaglia in quel di Casale dove la Varzese coglie un 3 a 3 che è segnato da qualche errore arbitrale. I granata di Lipari segnano con Margaroli, Piroia e Ambrosiani. Una vittoria che fa tenere il passo alla Varzese e che mantiene il Casale a 5 punti di distacco.

Cade (1-0)  a Lozzolo la Pro Vigezzo. La punisce un gol nato al 9’ da un’autorete, che però i vigezzini non recuperano più. Un brutto ko anche se la matematica non condanna ancora la squadra che alla ripresa del campionato avrà di fronte proprio una delle rivali nella lotta salvezza.

Scivola a Suna il Crodo (1-0). La rete della sconfitta arriva a 5 minuti dal termine, quando un punto sembrava cosa fatta. Un arbitraggio incerto penalizza gli antigoriani ai quali manca un evidente rigore quando ancora la partita ristagnava sullo 0 a 0.

Ricerca in corso...