UnoJazz Sanremo 2018: aperta la prevendita dei biglietti, appuntamento imperdibile per gli appassionati di tutta Italia

Biglietti in vendita non solo online sul sito www.unojazzsanremo.it, ma anche presso l’Infopoint UnoJazz Sanremo 2018

Sanremo -

Fino al prossimo 14 agosto è possibile acquistare i biglietti per l’UnoJazz Sanremo 2018, in programma a Pian di Nave dal 15 al 18 agosto. A questo link è possibile comprare i biglietti per le singole serate, ma anche l’abbonamento per tutta la durata della rassegna internazionale di musica jazz che animerà la città dei fiori grazia alla collaborazione tra Unogas Energia, main sponsor, il Casinò e il Comune di Sanremo

Biglietti in vendita non solo online sul sito www.unojazzsanremo.it, ma anche presso l’Infopoint UnoJazz Sanremo 2018 che quest’anno è stato allestito presso la Dem’Art Società Cooperativa, in via Fratti, 17 a Sanremo. 

Questi gli orari di apertura: dal lunedì al sabato 9.30 - 12.30 / 16.00 - 19.00, l’Infopoint resterà aperto da oggi fino al prossimo 14 agosto. 

Di seguito il programma dettagliato della rassegna internazionale di musica jazz: 

15 agosto 2018

ore 21.00
Big Band JAZZISSIMO – gli allievi dell’Académie Rainier III Musique et Théâtre de Monaco diretti da Charly Vaudano presentano un viaggio musicale attraverso artisti, standard e correnti musicali che hanno influenzato la storia del jazz fino ad oggi

ore 22.30
Arild Andersen Quartet - Special guestMakoto Ozone - costituiscono una delle più interessanti ed insolite collaborazioni emersa negli ultimi dieci anni con il chiaro obiettivo di aprire nuovi orizzonti, grazie ad un jazz contemporaneo, potente preciso e dinamico

16 agosto 2018

ore 21.00
Janysett McPherson Melting Meeting Mino Cinelu & Andy Narell - Janysett McPherson pluripremiata pianista e cantante cubana dalla voce calda ed espressiva presenta all’Unojazz Sanremo una collaborazione con Mino Cinelu, percussionista, polistrumentista, compositore francese, noto soprattutto per la sua collaborazione con il famoso trombettista Miles Davis e Andy Narell, batterista virtuoso che ha introdotto la batteria d'acciaio nel jazz come strumento solista.

ore 22.30
Orchestre National De Jazz - Dir. Artistique Olivier Benoit- Europa Oslo - dopo Parigi, Berlino e Roma, l'ONJ svela la parte finale del suo progetto europeo dedicato a Oslo. Una città atipica, immersa nel cuore di una natura trionfante, che continua incessantemente la sua trasformazione architettonica e culturale, tra antiche tradizioni e incredibile modernità. L'esplorazione di questa quarta capitale ha dato origine ad un'ultima opera magnetica ed eccitante, che alterna momenti di intima malinconia ad atmosfere ipnotiche.

17 agosto 2018

ore 21.00
Daniel Humair & Michel Portal  avec Louis Sclavis et Bruno Chevillon - clarinettista, sassofonista, compositore per il cinema, improvvisatore appassionato, geniale e inafferrabile, il francese Michel Portal è uno dei pochi strumentisti in grado di arrivare a vertici assoluti sia nel jazz che nella musica classica e confida molto nell'inventiva del momento, nella scintilla creativa che può scoccare (e solitamente accade) nel corso di un concerto; perciò suole circondarsi da collaboratori fidati con i quali intrecciare una proficua intesa. Così sono i musicisti che compongono il suo attuale trio, nel quale, oltre al raffinatissimo contrabbassista Bruno Chevillon, spicca il grandissimo batterista Daniel Humair. In questa speciale occasione si aggiungerà anche Louis Sclavis, per il quale Portal ha rappresentato un’importante fonte di ispirazione. Anch’egli è uno strumentista d’eccezione, maestro elegante nell’arte del clarinetto in tutte le sue forme.

ore 22.30
Henry Cole & Villa Locura – Prima assoluta in Europa - per la prima volta in Europa Henry Cole & Villa Locura presentano il loro progetto frutto di varie influenze musicali - folklore portoricano, funk e R & B, ritmi jazz e afro-caraibici - creando un genere unico che collega il tradizionale con il contemporaneo. Obiettivo principale di Henry è vedere la musica come "One World", uno spazio al di là degli stili, capace di raggiungere un pubblico di ogni tipo. Alla fine, Henry Cole "ti fa sorridere, ti fa riflettere, ti sorprende e, soprattutto, ti ha fa venire voglia di ballare"(cit. JamBands).

18 agosto 2018 

ore 21.00
Norwita  - Anteprima Nazionale - già da alcuni anni è particolarmente vivace la collaborazione di  questo  nucleo   di jazzisti italiani e norvegesi  il cui lavoro è documentato da una incisione  pubblicata quest' anno che dà il via ad una serie di concerti   dove spicca  quello per Unojazz Sanremo 2018 ,  in anteprima nazionale: un lavoro collettivo al quale ognuno dei musicisti collabora con composizioni proprie  per formare  un caleidoscopio dove l'amalgama tra le algide atmosfere nordiche  e le calde sonorità mediterranee trova compiuta fusione. 

ore 22.30
St. Germain  - una figura indiscussa e stimata nel mondo della musica elettronica negli ultimi due decenni, un pioniere del “French Touch” e un creatore di una musica deep house intelligente, sensuale e originale, St Germain si è sempre distinto. La sua arte perfetta fiorisce da sottile mix di macchine e strumenti, di autentiche radici e influenze moderne. La sua musica è una fusione complessa, riflettendo il suo amore per il blues, il jazz e la Black Music di tutti i generi, con loop elettronici ipnotici e campionature vocali armoniosamente intrecciate. Come non ricordarsi del celebre “Alabama Blues” o “Rose Rouge”, il singolo hit suonato in 

Come ogni anno l’intera manifestazione ha anche un risvolto benefico, grazie al sostegno all’associazione Toko - Vato che opera da anni nella Regione di Itasy, nel Madagascar centrale.Infatti, la parte di incasso di competenza di Unogas Energia sarà completamente devoluta in beneficienza, così come le offerte raccolte durante l’Anteprima Unojazz Sanremo.

(I.P.)

Redazionale I.P.
Ricerca in corso...