Grande Fiera d'Estate, torna a Cuneo l'atteso appuntamento

Cuneo -

A Cuneo torna, da sabato 9 a domenica 17 giugno la Grande Fiera d’Estate. La 43^ edizione dell’evento a carattere nazionale, sarà a ingresso libero e aperta dalle 15 alle 24 il sabato, dalle 10 alle 24 la domenica e dalle 17 alle 24 tutti i giorni feriali. I 700 stand, nei 20.000 metri quadri di percorso espositivo allestiti in piazza d’Armi, proporranno soluzioni innovative per la casa, l’ufficio e il tempo libero.

La Fiera si snoda attraverso 5 padiglioni tematici, di cui 4 interamente al coperto: il Tekno (progetti di innovazione del territorio per edilizia civile e industriale, risparmio energetico e servizi in genere),l’Arredo (le migliori proposte per l’interno e l’esterno),il Complemento (accessori per la casa, illuminazione, tendaggi, sport e tempo libero, prodotti per il benessere e la cura della persona),la Piazza del Gusto (una vetrina delle eccellenze enogastronomiche locali e provenienti da diverse regioni d’Italia, dove poter assaggiare e acquistare prodotti di qualità, uno diverso dall’altro) e l’area esterna l’Expomotor & Outdoor (macchinari e attrezzature, veicoli industriali, auto, motocicli, strutture prefabbricate, arredo urbano e giardino).

Tra le novità dell’edizione 2018, il "Parco dei Golosi" nell’area esterna, vicino al parco giochi per i bambini. Fornirà un’offerta gastronomica variegata e completamente rinnovata rispetto al passato, con proposte culinarie per tutti i gusti e per tutte le esigenze: dal take away e allo street food di qualità a piatti più raffinati per una cena tra amici o un pranzo di famiglia domenicale in GFE. Lo spazio tradizionalmente dedicato ai prodotti enogastronomici locali, ma anche provenienti da altre regioni italiane quest’anno è stato spostato nell’area al coperto ed è stato ampliato rispetto al 2017, tanto che quella che era la “Piazzetta del Gusto” è stata promossa a vera e propria “Piazza del Gusto”.

In programma anche un cartellone di appuntamenti gratuiti, serali e nei due fine settimana dell’evento. Tutte le sere il cabaret di artisti emergenti de «Il Teatro del Poi», il primo fine settimana (0-10 giugno) esposizione di Lego, con la possibilità di montare e smontare i mattoncini colorati, e il secondo (17 gugno) l’esibizione del "Mago Budinì". All’ingresso dei padiglioni espositivi sarà presente, per la prima volta, il "Progetto WeddinGranda": 10 professionisti del matrimonio per accompagnare i futuri sposi a scegliere abiti, trucco, foto, banchetto nuziale, viaggio ect. Non mancheranno i convegni tematici (come il seminario dedicato alla presentazione di un innovativo fabbricato multipiano in legno realizzato nelle Langhe) e le dimostrazioni di prodotti innovativi e show cooking. (I.P.)

Redazionale I.P.
Ricerca in corso...