Sicurezza degli edifici scolastici all’attenzione della Giunta Marchioni

omegna -

Dopo il completamento del primo lotto per il rifacimento del 60% della copertura dell’Istituto Comprensivo di Crusinallo, disposto dalla Giunta Mellano e portato a compimento alla fine del 2017 dalla Giunta Marchioni, l’Amministrazione Comunale in carica ha disposto un secondo intervento per il completamento del tetto delle Scuole di Via Monte Massone, intitolate a Gianni Rodari.

 

Pur trattandosi di un intervento economicamente oneroso è parso fin da subito importante dare un senso a un investimento parzialmente compiuto e funzionale alla messa sicurezza di un altro edificio scolastico del nostro territorio, a cui la Giunta di cui faccio parte è particolarmente attenta” ha sottolineato l’Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Omegna, Stefano Strada, facendo riferimento ai 100.000 euro di spesa che andranno a sommarsi ai 150.000 già erogati per il primo lotto di interventi.

 

Il medesimo edificio scolastico sarà, inoltre, interessato a breve da un importante progetto di riqualificazione energetica che verrà attuato grazie alla sostituzione di 340 lampadine di vecchia generazione con altrettante dotate di tecnologia LED, con la quale sarà possibile ottenere una serie di vantaggi, tra cui risparmio energetico, minimo sviluppo di calore, funzionamento in bassa potenza, minori costi di manutenzione e maggiore robustezza.

 

L’acquisto a costo zero di quest’ultime avverrà in modalità di noleggio a lungo termine che non peserà sulle casse comunali in quanto si ripagherà con l’energia risparmiata” è l’ulteriore puntualizzazione dell’Assessore Strada, che ha annunciato il via anche ai lavori di manutenzione straordinaria della Scuola Materna Bialetti del Vicolo Fossalone. “Entro l’inizio di settembre – ha precisato – sarà attuato un intervento di risistemazione dei servizi igienicidel valore di circa 20.000 euro. Subito dopo, verrà terminata la sistemazione dell’area verde presso il medesimo edificio per la cui realizzazione dobbiamo ringraziare anche il Comitato dei Genitori”.

 

Redazione On Line
Ricerca in corso...