Presentato il progetto per la valorizzazione dell'area del Ponte Antico

omegna -

 

E' stato presentato questa mattina all'Oratorio di Omegna il progetto per la valorizzazione dell'area del Ponte Antico. L'intervento costerà 380mila euro circa e sarà coperto con uno stanziamento di 171mila euro della Fondazione Comunitaria del Vco cui si sommeranno 135mila del comune, 36mila della Parrocchia ed altri 39mila con attività di raccolti fondi. L'obiettivo è quello di restituire alla città un luogo simbolo ma dimenticato, creando un circuito ciclo pedonale con installazioni illuminotecniche e di arredo urbano. Nello specifico il progetto., redatto dagli architetti Andrea Baldioli e Gianfranco Ciuffo, con la consulenza del dottor Alessandro Iorio per la redazione del business plan, prevede il restauro della chiesa di Santa Maria della Neve, la realizzazione di un breve percorso devoazionale lungo l'antica strada comunale di collegamento alla Vallestrona, la messa in sicurezza dei resti del Ponte Antico secondo tecniche innovative di ingegneria strutturale e recupero della sua funzionalità attraverso la ricostruzione della seconda campata e la riqualificazione a verde dell'area ex Tiro a Segno. La Parrocchia è la capofila del progetto, ma sono anche coinvolti comune, Pro Loco, il Gruppo Ageschi, gli Alpini ed il Lions Club Omegna

Daniele Piovera
Ricerca in corso...