Cronaca dal nord-ovest. Ivrea, il “miracolo” di Ginevra: bimba nasce in auto di notte

Un infermiere e il medico della centrale hanno fornito i consigli alla coppia eporediese sino all’arrivo della medicalizzata.

Si chiama Ginevra, è nata all’1,32 ed è nata per strada. Ai giorni nostri è una sorta di piccolo “miracolo” quello avvenuto questa notte in via Castellazzo 46, a Ivrea: una mamma eporediese ha infatti dato alla luce la sua seconda figlia per strada, all’interno di un’auto. Ginevra è la seconda figlia della coppia. In quello che è senza dubbio un parto decisamente insolito, avvenuto di notte e per strada, all’interno di un’auto, decisivo è stato il supporto a distanza fornito da un infermiere e un medico della centrale, sempre a contatto, telefonicamente, con la coppia dei genitori. Il personale sanitario ha infatti dato tutta l’assistenza possibile sino all’arrivo della medicalilizzata. Portate all’ospedale Sant’Anna dai medici del 118, la piccola e la mamma godono di ottima salute. Un parto reso possibile anche grazie alla grande professionalità dell’infermiere della centrale.

Dal nostro corrispondente a Torino - f.f.
Ricerca in corso...